lunedì 4 settembre 2017

Poesia dal margine del mondo

Un amico dall'America ha inviato una graziosa poesia, subliminalmente elegiaca, che volentieri traduciamo.

Mack Hassler
Free Fall Hunt: Dove ci si caccia
(omaggio a Hal Clement)

Ci ritroviamo sul margine
del mondo. Là dove la notte
arriva prima. Noi viaggiamo
tra amici verso casa, tre cervi
si piazzano variegati là
sul margine, modello Mesklin.
Troppo lontani - calcoliamo -
e via. Se il presente è teso,
il passato è lieto, il soggiorno
buono. Orbita di ritorno.

We find ourselves on the edge
Of the planet. A place where night
Comes sooner. As we drive
Home with friends, three deer
Arrange themselves motley,
At the edge, nearly Mesklin.
Too long a shot we know
And move on. Tense in the present
And happy in the past, we sojourn
Well. And orbit out to return.