sabato 9 gennaio 2016

La Lupadraga e Clory 6, 60-75

Siccome la strega   stava zitta,
lui mise in moto   un monologo:
«Sei una stupida,   e peggio stupidi
gli scienziati che stanno   sgobbando qui.
Non capiscono un ca***   di cos'è.
Dall'inizio desideravo   disintegrarmi
per risorgere, e restare   in perpetuo.
Da anni andavo   architettando
questo costoso   centro operativo,
facendo credere ai coglioni   del Consiglio
di amministrazione che avesse   altri
scopi. Non sono   riuscito, purtroppo,
a mettere le mani   sui miliardi
detenuti dal drago   dannato,
ma se servono,   i soldi sbucano.
Prostratevi, pezzenti,   a Penisdragon!»

Clory (...)