domenica 25 ottobre 2015

La Lupadraga e Clory 4, 1-18

4. Si parlò


Si parlò parecchio   per dei mesi
dell'atroce attentato   alla civiltà.
Proteste di piazza,   promesse
politiche, pronunciamenti   del Papa.
Alla Luminosa Lega   dei Legulei
elessero un emerito   emissario
di Priapo al posto   di Penisdragon.
E Clory? Clory   era caduta
in depressione, data   la delicatezza
della sua "sim-patia"   con l'estinto,
psicofisica, profonda,   che perdurava.
Nei mesi che mancavano   alla maternità
rimase in ritiro   nei recessi
del sottosuolo, sola,   sostenuta
dalla disponibilità   della draghessa.
Covava comunque   il cupo terrore
che il nascituro nascondesse   un neo,
lo stesso che segnava   la sorte dello zio.

Si parlò (...)