mercoledì 26 agosto 2015

Da far concorrenza agli Uffizi, e scusate se è poco

(immagine di repertorio)

C'è una pinacoteca che può fare concorrenza agli Uffizi -- e se non fosse in Italia, magari verrebbe promozionata proprio così. È la Galleria Sabauda di Torino (sito), che invece è una cenerentola sottostimatissima. Appena traslocata nella nuova moderna sede, contiene una buona raccolta di arte medievale e soprattutto una sfilza di capolavori dei Grandi dal Rinascimento in poi: Beato Angelico, Botticelli, Van Eyck, Pollaiolo, il Sodoma, Bronzino, Tintoretto, Veronese, i Bassano, Guido Reni, Orazio Gentileschi, Van Dyck, i due Jan Bruegel, Rubens, Poussin. . .  oltre ai principali pittori piemontesi, in particolare la locale star Gaudenzio Ferrari.
Coro: "A Torino ho trovato il mio amòr" per l'arte!